Aktivnost Risarcimento per circostanze eccezionali di cui al primo, secondo e terzo comma dell'articolo 11 della Legge ZUVRAS

In qualità di beneficiario si ha diritto a un rimborso una tantum a causa di circostanze eccezionali in conseguenza della sentenza del Tribunale arbitrale.

Domanda di risarcimento per circostanze eccezionali ai sensi del primo, secondo e terzo comma dell'articolo 11 della Legge ZUVRAS

 
Domanda per ottenere un risarcimento in caso di riduzione delle superfici in quanto non fanno più parte della Repubblica di Slovenia, o sono inferiori a una determinata soglia che consente l'attuazione di misure di politica agricola nella Repubblica di Slovenia, o in caso di pagamenti ridotti per misure di politica agricola sugli animali.
Possibili modalità di consegna:
  • per via postale

Si ha diritto a un risarcimento una tantum a causa di circostanze eccezionali nei seguenti casi:

  • se in base a una domanda cumulativa per il 2017 si ha diritto al pagamento per l'attuazione di misure di politica agricola per le zone che in base alla sentenza non fanno più parte del territorio della RS. Il risarcimento sulla superficie si assegna ai sensi del Regolamento 1408/2013/UE, ed è pari a cinque volte i fondi cui si ha diritto per ciascuna misura di politica agricola sulla superficie in base alla domanda cumulativa per il 2017 ed è proporzionale alla superficie (per ciascuna delle misure) che, in base alla sentenza, non fa più parte del territorio della Repubblica di Slovenia,

  • se a seguito della sentenza si possiede un'estensione di superficie che, in base alla sentenza, rimane parte del territorio della Repubblica di Slovenia e si trova al di sotto della soglia che consente l'attuazione di misure di politica agricola nella Repubblica di Slovenia. Il risarcimento è concesso in conformità al Regolamento 1408/2013/UE, vale a dire fino a cinque volte l'importo dei fondi cui si ha diritto per ciascuna misura di politica agricola sulla superficie in base alla domanda cumulativa per il 2017,

  • se a seguito della sentenza si ha diritto a un minore importo per misure di politica agricola sugli animali. Il risarcimento viene concesso ai sensi del Regolamento 1408/2013/UE, ed è pari a cinque volte i fondi che si ricevono per ciascuna misura di politica agricola per gli animali e per la quale, in base alla domanda cumulativa del 2017, si è ricevuto un finanziamento al quale non si avrà più diritto a seguito della sentenza.

Commenti