IT: Filtriranje se bo izvedlo ob spremembi izbire filtra in ne zahteva dodatne potrditve. IT: Skoči na filtre seznama

Aktivnost: Pagamento della tassa annuale per l'uso di veicoli nel traffico stradale

I proprietari di un veicolo a motore o rimorchio, al momento del rilascio o rinnovo della carta di circolazione, sono tenuti a pagare anche una tassa annuale per l'uso di veicoli nel traffico stradale.

La tassa annuale si paga per l’uso nel traffico stradale di veicoli a motori e rimorchi, immatricolati nella Repubblica di Slovenia.

Con il pagamento della tassa annuale, il contribuente acquisisce il diritto a usare il veicolo immatricolato nel traffico stradale.

Soggetto al pagamento della tassa annuale è la persona fisica o giuridica a cui nome è immatricolato il veicolo.

Il proprietario di un veicolo a motore o rimorchio è tenuto a pagare la tassa annuale prima della presentazione della domanda di rilascio ovvero della richiesta di proroga della validità della carta di circolazione.

L'importo va versato all’organizzazione preposta all’immatricolazione o, direttamente, sul conto del bilancio della Repubblica di Slovenia.


LA TASSA ANNUALE NON SI PAGA PER:

  • veicoli a motore dotati solo di un motore elettrico;
  • trattori e rimorchi dei trattori;
  • ciclomotori, tricicli con una cilindrata non superiore a 50 cc e quadricicli leggeri;
  • rimorchi leggeri la cui massa massima autorizzata non supera 750 kg;
  • veicoli utilizzati per la difesa, veicoli delle forze armate slovene, della protezione civile, d’emergenza, del soccorso alpino e del laboratorio ecologico con unità mobile;
  • veicoli di polizia;
  • veicoli dei vigili del fuoco;
  • veicoli d’assistenza medica d’emergenza;
  • veicoli di rappresentanze diplomatiche e consolari, missioni di Stati esteri e rappresentanze di organizzazioni internazionali nella Repubblica di Slovenia, nonché di stranieri alle dipendenze di tali rappresentanze o missioni.


SI PAGA UNA TASSA ANNUALE RIDOTTA:

  • del 20% dell'importo totale del veicolo con status di veicolo storico;
  • del 50% dell'importo totale di un solo autoveicolo personale, appartenente a una famiglia con quattro o più figli.

La tassa annuale ridotta per l’autoveicolo di una »grande famiglia« può essere versata dal proprietario del veicolo, dall’utente dell’autoveicolo personale, in base al consenso scritto del proprietario del veicolo, o dall'utente dell’autoveicolo personale secondo un contratto di leasing, di noleggio o di vendita con riserva di proprietà.

Commenti