Pogosto vprašanje

D:
La registrazione di una comunità religiosa è obbligatoria, o la stessa può operare anche se non è registrata?
R:
L'attività delle comunità religiose è libera, a prescindere dal fatto che siano iscritte nel registro o meno. Esse godono della tutela costituzionale anche se operano in modo del tutto informale. Grazie alla registrazione, la comunità religiosa diventa una persona giuridica, diventando così titolare di diritti e doveri che figurano nella legislazione.
Commenti