Aktivnost Indennizzo a causa del rimborso ridotto delle accise ai sensi dell’articolo 16 della Legge ZUVRAS

I cittadini della Repubblica di Slovenia che il 28 giugno 2017 avevano in utilizzo un terreno agricolo o forestale che sulla base della sentenza costituisce un territorio della Repubblica di Croazia, e per l’anno 2017 avevano richiesto e ricevuto il rimborso delle accise per le macchine agricole e forestali ai sensi dell’articolo 94 della Legge sulle accise (Gazzetta ufficiale RS n. 47/16), hanno diritto al pagamento di un indennizzo una tantum.

Domanda di assegnazione di una compensazione unica, in seguito alla riduzione dell'importo di rimborso dell'accisa ai sensi dell'articolo 16 della Legge ZUVRAS

 
La domanda può essere presentata personalmente presso l’Amministrazione Finanziaria della Repubblica di Slovenia.
Possibili modalità di consegna:
  • personale

La richiesta per l’assegnazione di un indennizzo una tantum deve essere presentata all’Amministrazione Finanziaria della Repubblica di Slovenia entro un anno dall’inizio dell’applicazione della Legge che regolamenta determinate questioni in virtù della sentenza definitiva del Tribunale Arbitrale sulla base dell’Accordo arbitrale tra il Governo della Repubblica di Slovenia e il Governo della Repubblica di Croazia (ZUVRAS).

L’importo dell’indennizzo una tantum viene fissato in una somma pari a cinque volte la parte proporzionale dell’importo del rimborso approvato per l’anno 2017 sulle accise per le macchine agricole e forestali. La parte proporzionale dell’importo del rimborso delle accise, approvato per l’anno 2017, rappresenta la percentuale dell’importo del rimborso delle accise effettivamente approvato per l’anno 2017 che è pari alla percentuale dei terreni agricoli e forestali rispetto a tutti i terreni agricoli e forestali presi in considerazione per il rimborso delle accise per l’anno 2017.

L’Amministrazione Finanziaria della Repubblica di Slovenia effettua il pagamento dell’indennizzo una tantum sul conto corrente del beneficiario, entro 30 giorni dalla decisione definitiva.

Commenti