Matrimonio Divorzio e annullamento di matrimonio o unione civile

Il matrimonio termina con il divorzio dei coniugi. L'unione civile termina con il divorzio dei partner. In caso di matrimonio o unione civile nulli, è possibile presentare domanda di annullamento del matrimonio o dell'unione civile.

Il matrimonio è sciolto dal tribunale in base alla proposta di scioglimento consensuale o in base all'atto di citazione di scioglimento di matrimonio. Sullo scioglimento del matrimonio decide il tribunale distrettuale.


Un matrimonio è nullo se alla celebrazione non sono state rispettate le condizioni di legge per la sua validità. In tal caso è possibile presentare un atto di citazione di scioglimento del matrimonio.

Il tribunale scioglie il matrimonio sulla base del consenso dei coniugi se:


  • concordano sulla tutela, l'educazione e il sostentamento dei figli comuni, nonché sui loro contatti con i genitori,
  • hanno presentato, sotto forma di atto notarile esecutivo, un accordo sulla divisione dei beni comuni,
  • hanno presentato, sotto forma di atto notarile esecutivo, un accordo su chi tra loro deve rimanere o diventare l’inquilino dell'appartamento,
  • hanno presentato, sotto forma di atto notarile esecutivo, un accordo sul mantenimento del coniuge che non dispone di mezzi di sostentamento ed è disoccupato per motivi a lui non imputabili.


Il matrimonio è sciolto dal tribunale in base a un accordo dei coniugi dopo aver accertato che l'accordo provvede alla tutela, all'educazione e al sostentamento dei figli comuni, nonché ai contatti tra i figli e i genitori, tenendo in considerazione l’interesse dei figli, e dopo aver acquisito il parere in merito dal centro per il lavoro sociale


Se il matrimonio è intollerabile per qualsiasi motivo, ciascun coniuge può chiederne, con un atto di citazione, lo scioglimento. In caso di scioglimento di matrimonio è il tribunale che decide riguardo alla tutela, all'educazione e al sostentamento dei figli comuni, nonché ai contatti tra i figli e i genitori.


Il tribunale, dopo aver ricevuto una proposta di scioglimento consensuale o richiesta di separazione prima della sua consegna al convenuto, invia una proposta o una richiesta al centro per il lavoro sociale per sottoporlo a un colloquio di consulenza.


Annullamento del matrimonio


Un matrimonio è nullo se alla celebrazione non sono state rispettate le condizioni di legge per la sua validità, vale a dire in presenza di precedenti vincoli matrimoniali, in mancanza delle condizioni per il matrimonio o se non sono stati rispettati determinati requisiti formali del matrimonio. L’atto di citazione per l’annullamento del matrimonio va presentato presso il tribunale distrettuale. Se il matrimonio è annullato, cessa di avere effetto dalla data in cui è stato annullato.

Ai fini del divorzio e dell'annullamento di unione civile si applicano per analogia le disposizioni che regolano il divorzio e l'annullamento di matrimonio.

Commenti