IT: Filtriranje se bo izvedlo ob spremembi izbire filtra in ne zahteva dodatne potrditve. IT: Skoči na filtre seznama

Rapporto di lavoro e altre forme di lavoro: Diritti da rapporti di lavoro

Il rapporto di lavoro è il rapporto tra lavoratori e datori di lavoro,

In un rapporto di lavoro, ciascuna delle parti contraenti deve esercitare i diritti e gli obblighi concordati e previsti.

Come regola generale, il rapporto di lavoro viene stabilito mediante la stipula di un contratto di lavoro scritto tra il lavoratore e il datore di lavoro. Il rapporto di lavoro è stabilito anche se tra le parti contraenti non c’è un contratto di lavoro scritto, ma ci sono elementi che riconducono a rapporti lavorativi, secondo quanto stabilito dalla Legge sui rapporti di lavoro:

  • Coinvolgimento volontario dei lavoratori nel processo lavorativo organizzato del datore di lavoro
  • Lavoro a pagamento
  • Lavoro autonomo
  • Prestazione continua lavorativa
  • Lavoro sotto la direzione e supervisione del datore di lavoro.


La legge sui rapporti di lavoro disciplina solo rapporti di lavoro individuali, cioè diritti ed obblighi derivanti dai rapporti di lavoro tra lavoratori e datori di lavoro, secondo un contratto di lavoro. Disciplina i rapporti di lavoro dei lavoratori nel settore privato, così come i rapporti di lavoro dei lavoratori del settore pubblico, se non stabilito altrimenti da una legge speciale (Legge sugli impiegati pubblici). La legge sui rapporti di lavoro disciplina anche i rapporti di lavoro dei lavoratori mobili se, per assenza di lavoro, lavoro notturno, interruzioni e periodi di riposo, una legge speciale non disponga altrimenti. Inoltre, la legge si applica ai rapporti di lavoro dei marinai, fatta eccezione per questioni altrimenti regolate da una legge speciale.


La legge sui rapporti di lavoro si applica ai rapporti di lavoro tra datori di lavoro stabiliti o residenti in Slovenia e lavoratori, impiegati presso di loro. Inoltre, si applica anche per i rapporti di lavoro tra datori di lavoro stranieri (come ambasciate o consolati) e lavoratori, se il contratto è stipulato nel territorio della Repubblica di Slovenia. Per i lavoratori alle dipendenze di un datore di lavoro straniero, che lo stesso indirizza al lavoro nella Repubblica di Slovenia, sulla base di un contratto di lavoro stipulato secondo la legislazione straniera, valgono le disposizioni della Legge sui rapporti di lavoro (e i contratti collettivi) che garantiscono alcuni diritti dei lavoratori (ad esempio, orario di lavoro, ferie annuali, retribuzione, ecc.), se tali disposizioni sono più favorevoli per i lavoratori rispetto alle disposizioni di diritto straniero.

Commenti